loghetto

Le stagioni e le uve 2015

lestagionieleuve2015 Ita
Lo staff tecnico del Consorzio "Friuli Colli Orientali" ha redatto una pagina riassuntiva della relazione tecnica “Le Stagioni e le Uve 2015” contenente informazioni utili per descrivere dal punto di vista metereologico e qualitativo l’annata viticola appena trascorsa. Su indicazione delle aziende la scheda è disponibile anche nella versione inglese.
 

La vendemmia da "Jacuss"

Montina, settembre 2015

Oramai da “Jacuss” tutte le uve bianche della vendemmia 2015 sono al sicuro in cantina e nei tini si stanno già facendo vino. Con la fine della vendemmia dei bianchi Sandro e Andrea hanno smesso di scrutare il cielo per la preoccupazione del mal tempo sui bianchi più sensibili. Possono ora dormire sonni tranquilli concentrandosi sulla raccolta dei rossi. Che si tratti di bianchi o si parli di rossi, quest'anno la risposta del mondo del vino è univoca: «si tratta di una vendemmia eccezionale». Complice la lunga estate appena trascorsa, le alte temperature e il clima favorevole, la maturazione delle uve è stata ottima e si preannuncia un prodotto imbottigliato d'eccellenza.


Lo spettacolo della vite nel mese di maggio :-)

DSC 1370Montina, maggio 2015,

I germogli sono in pieno accrescimento e le infiorescenze della vite, dapprima abbozzate, si sviluppano. La vite produce i suoi frutti sui tralci dell'anno, che nascono quindi da gemme "miste", ossia gemme che danno luogo sia a tralci che a frutti. Anche quest'anno la natura sta facendo il suo .... ;-)


Imbottigliamento del SAUVIGNON e del PINOT BIANCO annata 2014

dsc 1015Montina, aprile 2015,

Anche quest'anno imbottigliamo, iniziando con 2 meravigliosi bianchi: il deciso e profumato Sauvignon ed il delicato, intrigante, Pinot Bianco. E' la fase finale di tutte le lavorazioni che essi subiscono. E´ un´operazione fondamentale per consentire al vino di continuare e poter concludere quel processo iniziato con la maturazione. E´ essenzialmente in questa fase che gli elementi del vino e le caratteristiche organolettiche, si affinino ulteriormente così da fornire quei meravigliosi bouquet che conferiscono pregio e prestigio ineguagliabile ai nostri vini. L'annata 2014 ci ha regalato un quantitativo più basso del solito... affrettatevi ! ;-)